Home Mission Parchi Viaggi Eventi Almanacco Multimedia Contatti
Torna agli Eventi
Premio Croce e d’Annunzio. La cultura, la politica, testimoni del loro tempo

Premio Croce e d’Annunzio. La cultura, la politica, testimoni del loro tempo

Montesilvano (Pe), 26-27 maggio. Due appuntamenti per il Premio Nazionale di Cultura “Benedetto Croce”. L'Assemblea della Giuria presieduta da Dacia Maraini e il convegno Croce e d’Annunzio. La cultura, la politica, testimoni del loro tempo

26 Maggio 2022

Premio Internazionale di Cultura Benedetto Croce, Istituto E. Alessandrini, Comune di Montesilvano, Comune di Pescasseroli, Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, Fondazione Erminio e Zel Sipari OnlusPescasseroli Città che Legge, Centro per il Libro e la Lettura , I Parchi Letterari - Parco Letterario Benedetto Croce e l'Abruzzo

Con il patrocinio del Consiglio regionale dell'Abruzzo


Due appuntamenti di maggio per il Premio Nazionale di Cultura “Benedetto Croce”, XVII edizione, si terranno a Montesilvano (PE). L’assemblea che conclude il lavoro delle Giurie popolari, con le tre sezioni di saggistica, narrativa e letteratura giornalistica, si terrà giovedì 26 maggio 2022, presso il Pala Dean Martin – centro congressi. L’evento sarà trasmesso sulla pagina Facebook di Radio Parco.

Il giorno seguente, venerdì 27, si terrà presso l’Istituto di istruzione superiore “E. Alessandrini” il convegno “Croce e d’Annunzio. La cultura, la politica, testimoni del loro tempo”


Montesilvano sarà la sede delle iniziative previste per la chiusura del lavoro delle Giurie Popolari del Premio Nazionale di Cultura Benedetto Croce di Pescasseroli. Un evento diviso in due parti, ma che torna “in presenza” dopo due annate (2020 e 2021) nei quali la manifestazione si tenne in Tv a causa delle prescrizioni dovute alla pandemia. 

l primo evento avrà luogo Giovedi 26 maggio, con inizio alle ore 10,00, nella sala Abruzzo del Pala Dean Martin. 
Le 42 giurie popolari, alcune in presenza (la maggioranza) ed altre attraverso video, comunicheranno le scelte che avranno fatte tra i libri loro dati in lettura. La manifestazione vedrà, tra l’altro, il saluto di Dacia Maraini, presidente della Giuria del Premio; di Ricardo Franco Levi, presidente della Associazione Italiana Editori; dei sindaci di Montesilvano e Pescasseroli, Ottavio De Martinis e Luigi La Cesa; di Loreta Cardaropoli, Direttrice dell’area Exclusive Abruzzo di Intesa San Paolo. 

Per la Giuria sarà presente Nicola Mattoscio. Modererà l’evento la preside del Patini Liberatore di Castel di Sangro, Cinzia D’Altorio, nel segno dell’unità tra l’Abruzzo interno e quello costiero.

Le Giurie, oltre alla quasi totalità delle scuole Abruzzesi, annoverano anche Carpi, Siena, Macerata, Rionero in Vulture e Candela; due penitenziari (Sulmona e Pescara); tre università della Terza Età (Sulmona, Popoli e Lanciano) e le associazioni del Comune di Pescasseroli. Dall’assemblea verranno indicazioni che poi, la giuria ufficiale, dovrà esaminare decidendo i vincitori che verranno premiati a Pescasseroli durante le giornate finali del Premio 2022 e che si terranno il 29 e 30 luglio. 

Venerdi 27 maggio, sempre alle ore 10,00, nell’aula magna dell’Istituto Scolastico Alessandrini di Montesilvano, si terrà il convegno sul rapporto tra Benedetto Croce e d’Annunzio.

Ne discuteranno, moderati dal giornalista Giuliano Di Tanna, i professori Nunzio Ruggiero, dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, e Andrea Lombardinilo, dell’Università d’Annunzio di Chieti e Pescara.

I saluti di Attilio Pistilli e Barbara Di Giovanni, assessori alla cultura rispettivamente di Pescasseroli e Montesilvano e della Preside dell’Alessandrini Maria Teresa Di Donato. L’evento che conclude il lavoro delle Giurie Popolari, da sempre itinerante, per il 2023 è programmato a Macerata, prima volta fuori Abruzzo come omaggio al numero sempre maggiore di Giurie popolari non Abruzzesi. 

 Il Comitato Organizzatore del Premio Croce Pescasseroli

Premio Nazionale di Cultura “Benedetto Croce”

Torna agli Eventi
Creazione Siti WebDimension®