Home Mission Parchi Viaggi Eventi Multimedia Contatti
Il Magazine I Numeri Catgorie Almanacco Contatti
Menu
Categorie
IntervisteLibri ApertiLifestyleAmbiente e TerritorioPaesaggi SonoriCucina LetterariaStorie in CamminoA passeggio nel mondo
Torna indietro

Viviana Agostini-Ouafi

Viviana Agostini-Ouafi è Professore associato di Lingua, civiltà e letteratura italiana all’Università di Caen Normandie dove dirige il sito web plurilingue Mémoires de guerre: témoignages de la Seconde Guerre mondiale (www.memoires-de-guerre.fr), dedicato ai racconti di guerra scritti e orali della Normandia e della Toscana. Dal 1985 si occupa di storia, teorie e pratiche della traduzione; dal 2015 al 2019 è stata segretaria generale della Société Française de Traductologie (SoFT). Tra le sue pubblicazioni: Giacomo Debenedetti traducteur de Marcel Proust, Caen, PUC, 2003; Poetiche della traduzione: Proust e Debenedetti, Modena, Mucchi, 2010; Nel buio regno. Proust, Michelet e Debenedetti, Firenze, Le Càriti, 2011 (edizione francese Michelet et Proust, Paris, Indigo, 2012); Philologie et génétique des formes mouvantes du sens en traduction. Typologies et exemples: Proust, Saba, Dante… («Des mots aux actes», n. 7, 2018). Ha curato l’edizione e la traduzione di André Pézard, Dante e il pittore persiano: note sul tradurre, Modena, Mucchi 2014, codiretto Poétiques des archives: genèse des traductions et communautés de pratique («Transalpina», n  18, 2015) e due volumi della collana «Archives Plurilingues et Témoignages» da lei fondata presso la casa editrice parigina Indigo: Récits de guerre France-Italie. Débarquement en Normandie et Ligne gothique en Toscane, 2015; Sous la glace et les débris du temps. Front de l’Est et bombardements en Europe, 2017. Ha consacrato in particolare vari studi alle traduzioni francesi di Dante, Carducci e D’Annunzio, all’opera letteraria di Emma Perodi, D’Annunzio e Luce d’Eramo.


Bibliografia di Viviana Agostini-Ouafi sulle Novelle della nonna. Fiabe fantastiche

1. Dalla Guida del Casentino del Beni, alle Fiabe fantastiche della Perodi: fenomeni intertestuali, «Annali aretini», n° 2, 1994, p. 231-242.

2. Mitografia di una vallata toscana: il Casentino e le Novelle della nonna, «Atti e Memorie dell’Accademia Petrarca di Lettere, Arti e Scienze», Nuova serie, LVII, 1995, p. 489-514.

3. Viviana AGOSTINI-OUAFI (dir.), Casentino in Fabula. Cent’anni di fiabe fantastiche (1893-1993): Le novelle della nonna di Emma Perodi (Atti del Convegno di Poppi, 18-19 settembre 1993), Firenze, Edizioni Polistampa, 2000, Quaderni della Rilliana XXII.

3.1. «Introduzione. Il caso emblematico delle Novelle nella letteratura popolare italiana», Ibid., p. 13-53.

3.2. «Percorsi narrativi e itinerari casentinesi nelle Novelle della nonna», Ibid., p. 195-223.

 

4. «La Voce e il Libro nelle Novelle della nonna di Emma Perodi: messa in scena polifonica dei Nani di Castagnaio», Commento di Viviana AGOSTINI-OUAFI, voci recitanti di Amina Kovacevich e Massimo Grigò, adattamento e coordinamento di Angelo Savelli, in Chi vuole fiabe, chi vuole? Voci e narrazioni di qui e d’altrove (Atti del Convegno Internazionale di Firenze, 22-23 novembre 2001), Vinicio ONGINI (dir.), Campi Bisenzio (FI), Idest, 2002, p. 15-35.

5. Le Casentino d’Emma Perodi, métaphore de la patrie idéale, in La nation en cartes postales (Actes du Colloque de Caen, 28-30 novembre 2002), Laura FOURNIER-FINOCCHIARO, Pascale GUIBERT (dir.), «Cahiers de la Maison de la Recherche en Sciences Humaines de Caen», n° 36, 2004, p. 139-152; trad. it. Laura Geri, Il Casentino di Emma Perodi, metafora della patria ideale, in Emma Perodi: saggi critici e bibliografia (1850-2005), Federica DEPAOLIS, Walter SCANCARELLO (dir.), «Notiziario Bibliografico Toscano», n° 4, 2005, p. 69-83.

6. Le novelle della nonna di Emma Perodi. Un congegno narrativo “popolare-nazionale” ante litteram, «Chroniques italiennes», n° 31: spécial concours CAPES & Agrégation, série web 1/2016, p. 87-110, http://chroniquesitaliennes.univ-paris3.fr/PDF/Web31/06-V.Agostini-Ouafi_Le_novelle_della_nonna.pdf

I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®