Torna agli Eventi

I percorsi naturalistici e letterari nelle Cinque Terre di Eugenio Montale

29 Luglio 2020

I percorsi naturalistici e letterari nel Parco Nazionale delle Cinque Terre con il Parco Letterario Eugenio Montale e delle Cinque Terre
I percorsi naturalistici e letterari 
nel Parco Nazionale delle Cinque Terre  con il Parco Letterario Eugenio Montale e delle Cinque Terre 

Il Parco Nazionale delle Cinque Terre, con il Parco Letterario Eugenio Montale,  Vi invita a percorrere insieme e nel rispetto delle normative igienico sanitarie, "...le viuzze che seguono i ciglioni, discendono tra i ciuffi delle canne e mettono negli orti, tra gli alberi dei limoni".  I limoni di Monterosso che, nelle estati lontane inebriavano di profumo. http://www.parconazionale5terre.it/sentieri-outdoor.php

 A breve riprenderanno i Percorsi naturalistici e letterari con un calendario di passeggiate ed escursioni con diversi livelli di difficoltà, tra letture ragionate di versi, approfondimenti su storia, fauna e flora locali. I professori Carlo Torricelli, naturalista e Cristina Currarini, esperta montaliana, accompagneranno il visitatore in un’esperienza interattiva, a contatto con il territorio e la sua comunità. 

 Ad arricchire la programmazione, gli appuntamenti a cura del personale del Reparto Carabinieri Parco Nazionale “Cinque Terre”. I percorsi naturalistico letterari, infatti, rientrano nelle attività delle riserve culturali nate dalla collaborazione tra Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari dei Carabinieri (C.U.F.A.) e Parchi Letterari.

 Il Parco dedicato a Eugenio Montale è uno spazio en plein air dove l’aggettivo letterario indica un luogo diffuso e al tempo stesso circoscritto che copre tutto il territorio delle Cinque Terre: con i suoi sentieri, la sua natura, la sua filiera agroalimentare, espressione della qualità del paesaggio. In particolare lo straordinario vino che Giosuè Carducci descrisse come l’essenza di tutte le ebbrezze dionisiache e Gabriele d’Annunzio come profondamente sensuale. I percorsi naturalistico letterari sono passeggiate o escursioni scandite da letture e scoperta del patrimonio ambientale e storico monumentale: un mosaico di biodiversità al ritmo delle stagioni. 

Un Paesaggio che ispira.  Esistono luoghi che hanno avuto la fortuna di eternarsi attraverso parole ed immagini di letterati e artisti. Le Cinque Terre ne sono un esempio. Qui il viaggiatore attento può ritrovare le suggestioni del grande poeta del ‘900, Eugenio Montale, in un contesto naturale e paesaggistico in gran parte ancora intatto. Sono gli stessi Dorsi di colli e cielo riconosciuti Patrimonio dell’Umanità UNESCO nel 1997 e poi meritevoli di protezione con l’istituzione del Parco nazionale nel 1999. 

Tutela e fruizione consapevole.  Attraverso la speciale lente della poesia il Parco nazionale intende offrire ai visitatori delle esperienze di conoscenza profonda di quella terra de i limoni, le lame d’acqua e i muri d’orto, tanto amata da poeti, scrittori e pittori. In questo orizzonte l’Ente ha avviato, a partire dal 2015, il progetto del Parco Letterario® Eugenio Montale e delle Cinque Terre, in collaborazione con la rete dei Parchi Letterari® Italiani ed Europei.


I percorsi naturalistici e letterari nelle Cinque Terre di Eugenio Montale - Foto 1I percorsi naturalistici e letterari nelle Cinque Terre di Eugenio Montale - Foto 2I percorsi naturalistici e letterari nelle Cinque Terre di Eugenio Montale - Foto 3I percorsi naturalistici e letterari nelle Cinque Terre di Eugenio Montale - Foto 4I percorsi naturalistici e letterari nelle Cinque Terre di Eugenio Montale - Foto 5
Torna agli Eventi
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®