Torna agli Eventi

Giornata della Poesia e delle Foresti nel Parco Letterario Emma Perodi

22 Marzo 2019

Giornata della Poesia e delle Foreste con il Parco Letterario Emma Perodi e le Foreste casentinesi e il Reparto Carabinieri Biodiversità di Pratovecchio
Giornata Mondiale della Poesia indetta dall’Unesco
e
Giornata Internazionale delle Foreste istituita dalle Nazioni Unite

Aprire al mondo quello che è del mondo” è l’obiettivo condiviso del progetto "Riserve Culturali" nato nel dicembre 2018 e dedicato alla “Cultura delle Comunità” che custodiscono e accolgono le Riserve Naturali Statali gestite dal Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari dei Carabinieri (C.U.F.A.) e I Parchi Letterari.
Il programma delle manifestazioni per celebrare il 21 marzo nelle "Riserve culturali" (vedi tutti gli appuntamenti Regione per Regione ) ha il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco

Il Centro Creativo Casentino, il  Reparto Carabinieri Biodiversità di Pratovecchio e il Parco Letterario Emma Perodi e le Foreste Casentinesi
Vi invitano all'incontro dedicato a
Gli Alberi Monumentali casentinesi, nell'arte e nella letteratura

venerdì 22 marzo 2019, ore 17.30
presso il Centro Creativo Casentino, Via Umbro Casentinese, 1


"...guardò il tronco e vide che era vuoto e formava una specie di grotta rivestita di borraccina, nella quale apparve un vecchietto con una lunga barba bianca, in veste di eremita." Emma Perodi , Leone e l'eremita, Le novelle della nonna

Da una bella intervista a Luca Santini, già presidente del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi:
" I 201 alberi monumentali del Parco delle Foreste Casentinesi".
"...da tempo abbiamo individuato gli alberi più antichi e maestosi delle foreste. Il nostro personale si occupa di mantenere una costante e attenta attività di monitoraggio sullo stato di salute di queste piante in modo da porte intervenire in loro tutela tempestivamente.
Al momento tutti gli esemplari catalogati godo di ottima salute e continuano a dominare il Parco dalle loro sedi".
... Nel solo territorio aretino se ne contano 68. "La maggior parte di essi - spiega ancora il presidente Santini - è situata nei pressi dei comuni di Poppi e Pratovecchio Stia. Si tratta di esemplari maestosi quanto antichi che rappresentano la storia di questa vallata".
Tra i più antichi ci sono il Castagno delle Moricce che ha circa 450 anni di età. Un esemplare di Castanea sativa unico nel suo genere. E' situato nel territorio comunale di Stia il suo stato di salute è discreto ed ha un'altezza di 18 metri per una circonferenza di 10,6.
... Poi c'è il Castagno Miraglia di Metaleto nel comune di Poppi. Questo gigante ha anche lui circa 450 anni ed è ultimo esemplare da frutto di un vecchio castagneto oggi circondato da tratti di fustaia di origine artificiale, mista di conifere e latifoglie.
Anche il Castagno della Pegaiola ha 450 anni e la sua casa è a bordo strada con altri esemplari da frutto, tra tratti di bosco di neoformazione e rimboschimenti di conifere nei pressi di Stia..." 
LEGGI L'ARTICOLO
(in allegato la locandina)

ALLEGATO

Giornata della Poesia e delle Foresti nel Parco Letterario Emma Perodi - Foto 1Giornata della Poesia e delle Foresti nel Parco Letterario Emma Perodi - Foto 2Giornata della Poesia e delle Foresti nel Parco Letterario Emma Perodi - Foto 3Giornata della Poesia e delle Foresti nel Parco Letterario Emma Perodi - Foto 4Giornata della Poesia e delle Foresti nel Parco Letterario Emma Perodi - Foto 5
Torna agli Eventi
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®