Torna agli Eventi

ABRACAPP e I Parchi Letterari

22 Gennaio 2018

ABRACAPP, la nuova APP per I Parchi Letterari: "Ogni muro diventa una pagina, ogni strada un capitolo, ogni città un libro."
 ABRACAPP
 la nuova app de I Parchi Letterari

Cari Amici, 
da tempo eravamo in cerca di una idea per avvicinare anche I Parchi Letterari al mondo virtuale. 
Volevamo sviluppare una APP tutta nostra ma ci siamo resi conto che avremmo rischiato di chiuderci in noi stessi e tradire il primo principio che da sempre ci siamo imposti: fare rete!
Negli ultimi mesi ci siamo avvicinati a un'idea geniale sviluppata in Inghilterra da ragazzi italiani che sembra riassumenre quanto stiamo provando a fare in ambito comunicativo nei nostri territori e da oggi I Parchi Letterari considerano ABRACAPP la propra app di rete e non solo.
Assolutamente gratuita, ABRACAPP è una applicazione per telefono cellulare e tablet (iOS e Android) attiva da pochissimi giorni.
Permette di scrivere post e aggiungere fotografie che rimangono visibili nel luogo in cui sono stati scritti e realizzate e possono essere visti da chiunque abbia installato ABRACAPP  e che sia presente nella zona. 
ABRACAPP è come scrivere virtualmente su un muro del mondo reale. L'idea è quella di consentire alle comunità locali di interagire al proprio interno e contemporaneamente  aprirsi al contatto con le persone di passaggio che siano interessate alle ricchezze culturali, paesaggistiche, economiche e sociali della zona.
Infatti, ABRACAPP
• attraverso i post lasciati dagli utenti arricchisce i luoghi con contenuto virtuale accessibile liberamente; 
• permette agli utenti di connettersi con la comunità locale senza dover legarsi a liste di amici o definirsi in profili; 
• facilita l’interazione tra persone, idee e informazioni all’interno della comunità locale e ne permette l’accesso a nuovi partecipanti. 

Una volta installata gratuitamente (da GooglePlay o AppStore) sul proprio telefono cellulare o tablet, permette di:
  1. scrivere post e/o aggiungere foto (che rimarranno nel luogo in cui sono stati scritti);
  2. leggere post (e/o guardare foto) scritti da chiunque (e segnalarli qualora non appropriati);
  3. cercare post via hashtag (e con la funzione radar farlo mentre ci si muove);
  4. “like” e commentare i post;
  5. navigare fino al luogo in cui il post è stato scritto;
  6. dialogare in chat con l’autore del post;
  7. condividere un post attraverso altre piattaforme (e-mail, social networks, etc…);
  8. contattare l’autore del post via telefono (se l’autore lo permette).
Ogni muro diventa una pagina, ogni strada un capitolo, ogni città un libro. 
Ogni post, sia esso informazione, idea o contatto è parte della creazione di un'unica piattaforma di dialogo ed “(…)è come un vasto arazzo meraviglioso, in cui ogni filo sia condotto da una mano infinitamente delicata e accostato a un altro e retto da mille altri. (...)” .Rainer Maria Rilke, Lettere a un giovane poeta

In allegato è possibile visionare le istruzioni in italiano
link :http://abracapp.com/



ABRACAPP e I Parchi Letterari - Foto 1ABRACAPP e I Parchi Letterari - Foto 2ABRACAPP e I Parchi Letterari - Foto 3
Torna agli Eventi
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®