Torna agli Eventi

Pasqua con Jhoan Falkberget 2017

13 Aprile 2017

13 aprile Røros. In occasione del Giovedì Santo Den Norske Kirke, con il Comune di Røros e il Parco Letterario Johan Peter Falkberget organizza un incontro di letture e musica ispirati a Falkberget e Bach
In occasione della settimana Santa , Den Norske Kirke, con il Comune di Røros e il Parco Letterario Jhoan Peter Falkberget, organizza un incontro di letture e musica ispirati a Falkberget e Bach

Il programma consiste in una selezione di letture del Cristiano Sesto di Falkberget con riferimento ai due personaggi  Erns-Ola e la cieca Steffa e il loro rapportio con i "fenomeni luminosi":  "Lyset" in norvegese significa "luce"  .

Il tema di questo Giovedì Santo è "la luce: Astronomi  e apostoli".
Unni Ryen e Jo Bjørner Haugom leggeranno testi dalla triologia del Cristiano Sesto, e Cantor Stephen Hicks suonerà brani  di Johann Sebastian Bach.

"Chi vede meglio: chi ha gli occhi fissi sulle stelle o il cieco che vede nella luce dell'eternità? Questa è la domanda che si trova nel programma di lettura di quest'anno."
La selezione del testo si ispira aa una conferenza tenuta dal professore Helge Nordahl  a Røros alcuni anni fa con riferimento ai  due personaggi Erns-O, vedetta sulla torre di guardia e la non vedente  Steffa e la loro relazione con la luce.

Cristiano Sesto è una popolare opera epica ambientata nel XVIII secolo.
Immerso nella storia, i costumi e le vicissitudini della sua valle nativa della Norvegia settentrionale, Johan Falkberget descrive la vita dura e austera dei contadini e minatori della valle. Una doppia e dura occupazione che caratterizzava la vita della maggior parte della sua gente. Il vero soggetto del romanzo diventa quindi l'oscurità della miniera. L'autore distingue tra i lavoratori di città e quelli di campagna. La seconda attività è radicata in un passato medievale, mentre la prima è legata alla rivoluzione industriale.
 Gli altopiani del suo paese natale assumono l'aspetto di un paesaggio segnato da una ambiguità profonda, a volte il paesaggio è fiabesco, a volte da incubo. I personaggi popolari non sono stereotipati: sono caratteri speciali guidati da un forte desiderio di vita,  una sorta di istinto di sopravvivenza a volte trafitto da un destino crudele o distratto.


Pasqua con Jhoan Falkberget 2017 - Foto 1Pasqua con Jhoan Falkberget 2017 - Foto 2Pasqua con Jhoan Falkberget 2017 - Foto 3
Torna agli Eventi
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®