Torna agli Eventi

Il Parco Alessandro Manzoni e Cassano d'Adda a Borghi d'Italia

17 Dicembre 2016

Sabato 17 dicembre alle 14.20 e domenica 18 dicembre alle 06.20 (ora italiana, protagonisti di Borghi d'Italiail Comune di Cassano d'Adda (Milano) e il Parco Letterario Alessandro Manzoni e il Parco Adda Nord
  Sabato 17 dicembre alle 14.20 e domenica 18 dicembre alle 06.20 (ora italiana)

Protagonista su 

Borghi d'Italia

il Comune di Cassano d'Adda
Parco Letterario Alessandro Manzoni e Parco Adda Nord
(Milano)

Sabato 17 dicembre Borghi d'Italia, ci porterà a Cassano d'Adda in Provincia di Milano.

La settima puntata stagionale di Borghi d'Italia ci porterà in Lombardia e precisamente a Cassano d'Adda (Milano).
Nel corso del programma incontreremo il sindaco, il parroco, il responsabile culturale del Parco Adda Nord e gli altri protagonisti della vita cittadina. Inoltre visiteremo il centro storico, le chiese, il castello visconteo, la raffinata villa Borromeo, con il suo ampio parco, e passeggeremo lungo i suggestivi argini del fiume Adda.
Tra le tante curiosità scopriremo il Parco Letterario Alessandro Manzoni collegato alla rete dei Parchi Letterari della Società Dante Alighieri.
Attraverso i territori di Cassano d’Adda “rivivremo” insieme alcune pagine dei Promessi  Sposi. Infine in una villa storica degusteremo alcuni piatti tipici di Cassano d'Adda e con il signor  Francesco conosceremo il dialetto del luogo.
La natura, la storia, la bellezza del fiume Adda e gli itinerari intitolati al Manzoni e Leonardo Da Vinci vi sorprenderanno e vi conquisteranno


L'Adda è la meta di Renzo dopo la sua fuga da Milano in seguito al tumulto di S. Martino, quando il giovane, ricercato dalla giustizia, intende varcare il confine e riparare nel Bergamasco (Bergamo all'epoca si trovava nel territorio della Repubblica veneta): Renzo all'osteria di Gorgonzola chiede al locandiere quanto sia distante l'Adda e si sente rispondere che mancano ancora sei miglia da lì ai punti in cui normalmente si può passare il fiume, ovvero Cassano e la chiatta di Canonica(XVI); in seguito il giovane si addentra nella macchia boscosa che orla il fiume non lontano da Trezzo d'Adda (XVII) e si smarrisce nel fitto della boscaglia, assalito da paure e angosce per il buio e il freddo (è un momento importante nel percorso di "formazione" del personaggio, in fuga e braccato dalla giustizia dopo i fatti di Milano).

Quanto c'è di qui all'Adda? – gli disse Renzo, mezzo tra' denti, con un fare da addormentato, che gli abbiam visto qualche altra volta. All'Adda, per passare? disse l'oste. Cioè... sì... all'Adda. Volete passare dal ponte di Cassano, o sulla chiatta di Canonica? Dove si sia... Domando così per curiosità. Eh, volevo dire, perché quelli sono i luoghi dove passano i galantuomini, la gente che può dar conto di sé. Va bene: e quanto c'è? Fate conto che, tanto a un luogo, come all'altro, poco più, poco meno, ci sarà sei miglia. Sei miglia! non credevo tanto, disse Renzo. 

Nell’ VIII serie del programma il motto sarà sempre lo stesso: "I borghi d'Italia vanno gustati non solo con gli occhi, ma anche con il cuore"

Guarda le foto del backstage su: Foto d'Italia on the Road

Buona visione! Tv2000 è visibile sul canale 28 del digitale terrestre e sull'140 di Sky. 

Per approfondimenti: www.tv2000.it/borghiditalia 

 

 


Il Parco Alessandro Manzoni e Cassano d'Adda a Borghi d'Italia - Foto 1Il Parco Alessandro Manzoni e Cassano d'Adda a Borghi d'Italia - Foto 2Il Parco Alessandro Manzoni e Cassano d'Adda a Borghi d'Italia - Foto 3Il Parco Alessandro Manzoni e Cassano d'Adda a Borghi d'Italia - Foto 4Il Parco Alessandro Manzoni e Cassano d'Adda a Borghi d'Italia - Foto 5
Torna agli Eventi
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®