Torna agli Eventi

Pico e il Parco Letterario Tommaso Landolfi tra i Borghi più belli d'Italia

10 Settembre 2016

10 settembre 2016. Il Comune di Pico e il Parco Letterario Tommaso Landolfi Vi invitano alla cerimonia d'ingresso tra i Borghi più belli d'Italia.
(…) immaginate piuttosto un minuscolo paese, un borgo sperduto tra le montagne. Al tempo della mia storia io vivevo laggiù, e del resto (aggiunse sorridendo) è là che sono nato. (…) La notte provinciale, La spada

Da http://www.luomoconlavaligia.it/pico-borghi-piu-belli-italia.html

"Fiocco azzurro fra i Borghi più belli d’Italia, quelli da vedere almeno una volta nella vita.
A ricevere l’importante riconoscimento è il comune di Pico, piccolo comune di circa tremila abitanti in provincia di Frosinone, che il prossimo 10 settembre festeggerà l’ingresso fra le cittadine in grado di conservare e valorizzare i centri storici e le bellezze urbane della nostra Penisola.

Fra le meraviglie di Pico c’è sicuramente il Parco Letterario dedicato a uno degli scrittori italiani di maggior rilievo del Novecento, Tommaso Landolfi, dove è possibile compiere un vero e proprio viaggio sentimentale fra vicoli e piazzette per conoscere l’autore nella sua dimensione umana e l’ambiente della formazione culturale.
Il suggestivo itinerario è corredato anche da un sistema informativo cartaceo, virtuale e interattivo, che facilita la lettura e l’interpretazione delle valenze storiche, artistiche, architettoniche e ambientali presenti nel territorio.

Piccolo gioiello medievale a cavallo tra Lazio e Campania, Pico offre inoltre una vasta serie di itinerari letterari, naturalistici e legati alle tradizioni millenarie dell’artigianato e della cucina ciociare e, a partire da quest’estate, proporrà nuovi sentieri all’interno del Parco Naturale dei Monti Aurunci, immortalati da Landolfi nel romanzo “La Pietra Lunare”.
Lo scrittore frequentava questi luoghi durante le battute di caccia che organizzava con i cugini e si è rifugiato in questo territorio durante il conflitto bellico al fronte di Montecassino: in particolare, la parte montana si articola in quattro soste principali, Rifugio Pozzo Ranucci, Pozzo la neve, Fossa Rotonda e Valle Vona, e aiuta a percepire “dal vero” ciò che si è potuto leggere nelle pagine della letteratura locale.

Ma l’occasione può essere propizia per percorrere anche il resto del Parco, in cui si estende una rete di tratturi che collegano le varie zone del territorio, anticamente abitate dalle comunità di pastori locali dedite alle attività economiche tipiche dell’ambiente montano.

La rete di sentieri attualmente in uso si sviluppa per oltre cento chilometri, tutti dotati della tipica nomenclatura e segnaletica bianco rossa del Club Alpino Italiano, o in alcuni casi realizzata dai Comuni. Oltre ai tracciati da percorrere a piedi, il Parco possiede anche itinerari per gli appassionati di mountain bike, circa 480 chilometri che girano in lungo e in largo il territorio, attraversando luoghi di interesse naturalistico o di grande suggestione. L’eterogeneità dei percorsi consente una gran quantità di scelte, perché si passa dalle verdi praterie (da percorrere durante una bella escursione domenicale) a salite che possono mettere a dura prova anche gli sportivi più accaniti.

Tutti a Pico, allora, non ci sono scuse…"

Grazie a http://www.luomoconlavaligia.it/

Pico e il Parco Letterario Tommaso Landolfi tra i Borghi più belli d'Italia - Foto 1Pico e il Parco Letterario Tommaso Landolfi tra i Borghi più belli d'Italia - Foto 2Pico e il Parco Letterario Tommaso Landolfi tra i Borghi più belli d'Italia - Foto 3Pico e il Parco Letterario Tommaso Landolfi tra i Borghi più belli d'Italia - Foto 4Pico e il Parco Letterario Tommaso Landolfi tra i Borghi più belli d'Italia - Foto 5
Torna agli Eventi
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®