Torna agli Eventi
Immagina Mancante

Gemellaggio tra il Comune di Aliano e il Comune di Pennabilli

15 Aprile 2016

Il Comune di Aliano, il paese amato da Carlo Levi (Matera) ed il comune di Pennabilli (Rimini), il paese di Tonino Guerra, sono più vicini.

  I Parchi Letterari® Carlo Levi

Gemellaggio tra il
Comune di Aliano e il Comune di Pennabilli

Il Comune di Aliano in Provincia di Matera ed il comune di Pennabilli in provincia di Rimini sono più vicini.

Sabato 9 aprile 2016 è stato firmato dai Sindaci Luigi De Lorenzo e Lorenzo Valenti un “Protocollo di gemellaggio tra i Comuni di Aliano provincia di Matera e Pennabilli in provincia di Rimini”.

Questa Amministrazione da tempo ha stretto rapporti con l’Amministrazione del Comune di Pennabilli della Provincia di Rimini, anch’esso Comune di collina, contraddistinto in maniera significativa dalla presenza di Tonino Guerra, poeta, scrittore e sceneggiatore italiano, che scelse Pennabilli come sua amata dimora fin dalla fine degli anni ’80 e dove riposa dal 21/03/2012; .

Il comune di Aliano è conosciuto a livello non solo nazionale ma anche internazionale anche per la presenza della figura di Carlo Levi, scrittore e pittore italiano tra i più notevoli narratori del Novecento, mandato in quel Comune al confino durante il fascismo e sepolto dal 26/01/1975.
Il borgo di Aliano, che lo scrittore ricorda con il nome di “Gagliano”, fece da cornice al suo notissimo libro “Cristo si è fermato a Eboli".

Dalle simili caratteristiche dei Comuni di Aliano e Pennabilli e soprattutto per la presenza nei due Comuni di due protagonisti della cultura italiana, quali rispettivamente Carlo Levi e Tonino Guerra, è nata la volontà nelle due Amministrazioni di stabilire una cooperazione duratura, con l'obiettivo di favorire la mutua conoscenza e la costruzione di relazioni d’amicizia tra le popolazioni di questi Comuni, attraverso scambi di esperienze, di conoscenze e pratiche sociali, con il fine di contribuire alla formazione di uno spirito di cittadinanza attivo, democratico e solidale, attento alla cultura, alla natura ed alla bellezza, per arricchire il patrimonio culturale e le esperienze degli operatori economici dei due paesi, anche ai fini turistici.

In particolare si intendono sviluppare scambi in relazione al Parco letterario Carlo Levi ed al costituendo Parco letterario Tonino Guerra.

Il Sindaco Luigi De Lorenzo : “I due Comuni potranno destinare, in relazione alle loro possibilità ed ai loro impegni di bilancio, propri fondi per la realizzazione delle iniziative congiunte, impegnandosi a reperire altre forme di finanziamento presso privati e, per la natura delle iniziative che intendono intraprendere, presso le rispettive Regioni.”

La locandina del Cristo si è fermato a Eboli di Francesco Rosi, sceneggiato da Francesco Rosi, Tonino Guerra e Raffaele La Capria




Torna agli Eventi
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®