Torna agli Eventi
Immagina Mancante

LA PIOGGIA NEL PIATTO

18 Ottobre 2015

Il Comune di Anversa degli Abruzzi, la Coop. Daphne, il Centro di Educazione Ambientale “Gole del Sagittario”, I Parchi Letterari® Gabriele d'Annunzio e la Dante Alighieri Vi invitano a partecipare alla Giornata dei Parchi Letterari 2015
 
Parco Letterario Gabriele d'Annunzio 
(Anversa degli Abruzzi - Aq)
 
“...se vieni con me per un sentiero che hai passato cento volte, il sentiero ti sembrerà novo...” Gabriele d'Annunzio 
  
Il Comune di Anversa degli Abruzzi, la Coop. Sociale Daphne, il Centro di Educazione Ambientale “Gole del Sagittario”, I  Parchi Letterari® Gabriele d'Annunzio e la  Società Dante Alighieri   Vi invitano a partecipare alla alla Giornata Nazionale de I Parchi Letterari 2015

LA PIOGGIA NEL PIATTO 


Mostra/allestimento didattico presso il 
Centro Visite delle Sorgenti di Cavuto 
Ideazione e realizzazione a cura 
a cura della Coop. Sociale Daphne e del Centro di Educazione Ambientale “Gole del Sagittario”. Durante l’evento verranno illustrati libri, pubblicazioni e ricerche sull’argomento.
L’iniziativa rientra nel Progetto
WWF Italia Expò 2015 “La natura del cibo, Una sola terra per nutrire il Pianeta” 

   
 

Orari apertura mostra al pubblico :
mattina 10,00 -13,00
pomeriggio 15,00 - 17,30

Per info: daphne2@interfree.it; 366/5223169

I Parchi Letterari® Gabriele D’Annunzio
Anversa degli Abruzzi (Aq)

L’antico abitato di Anversa è adagiato su uno sperone roccioso, a 660 metri d'altitudine e domina l'ultimo tratto delle suggestive Gole del Sagittario, oggi Riserva Naturale del WWF. Attraversata dalla tortuosa strada che costituisce la cerniera naturale tra la Valle Peligna e la valle superiore del Sagittario, Anversa fu scelta da Gabriele d'Annunzio (1863-1938) per l'ambientazione de La fiaccola sotto il moggio. Da sempre luogo di richiamo di letterati, botanici, artisti e viaggiatori, il paese ha fornito l’ispirazione anche a Maurits Escher che dal piccolo nucleo di Castrovalva, antichissimo borgo a 820 metri di quota, ammirava il paesaggio delle Gole fino a Cocullo, il paese cui San Domenico donò un proprio dente facendo scaturire nella popolazione una fede che andò a soppiantare il culto pagano della dea Angizia, protettrice dai veleni, tra cui quello dei serpenti.

 

Torna agli Eventi
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®