Torna agli Eventi
Immagina Mancante

Transumanza 2015 ne I Parchi Letterari® Gabriele d'Annunzio

15 Aprile 2015

I Parchi Letterari® Gabriele d'Annunzio e La Porta dei Parchi propongono un Viaggio nelle valli d’Abruzzo lungo gli antichi tratturi della Transumanza per riscoprire paesaggi incontaminati e tradizioni millenarie del mondo pastorale
  
I Parchi Letterari® Gabriele d'Annunzio

Il Parco Letterario
® Gabriele d'Annunzio e La Porta dei Parchi propongono un 

Viaggio nelle valli d’Abruzzo per le vie della Transumanza

Tutti in montagna sugli antichi tratturi dell’appennino abruzzese accanto a greggi di pecore in cerca di erba fresca e di pascoli di alta montagna. È la «Transumanza» che da qualche tempo non è più riservata solo ai pastori ma anche a chi cerca itinerari di viaggio che coniughino storia, paesaggi e tradizioni.
Il periodo è compreso tra fine maggio e i primi di giugno e consente di accompagnare le greggi di pecore che si trasferiscono agli alpeggi alla ricerca dell’erba verde, fino ai 2.000 metri. Il percorso si snoda nella zona dell’Altipiano delle 5 miglia, fra Scanno e Roccaraso.
 Nel corso dello spostamento si attraversa il paesaggio selvaggio delle Gole del Sagittario, si passa per Anversa per raggiungere il piccolo borgo di Castrovalva, incastonato sopra le Gole e dipinto dal pittore olandese Mauritz Cornelis Escher. Previste anche soste di rifocillamento nella piazzetta del borgo per ripartire in direzione di Frattura Vecchia, antico borgo pastorale quasi abbandonato, dove si visita un locale adibito a museo degli strumenti agricoli tradizionali e alla civiltà contadina. 
L’occasione di partecipare all’antica tradizione della Transumanza consente anche di conoscere meglio l’antico abitato di Anversa degli Abruzziche è adagiato su uno sperone roccioso, a 660 metri d’altitudine e domina l’ultimo tratto delle suggestive Gole del Sagittario, oggi Riserva Naturale del WWF. Attraversata dalla tortuosa strada che costituisce la cerniera naturale tra la Valle Peligna e la valle superiore del Sagittario, Anversa fu scelta da Gabriele d’Annunzio (1863-1938) per l’ambientazione de «La fiaccola sotto il moggio». Da sempre luogo di richiamo di letterati, botanici, artisti e viaggiatori, il paese ha fornito l’ispirazione anche a Maurits Escher che dal piccolo nucleo di Castrovalva, antichissimo borgo a 820 metri di quota, ammirava il paesaggio delle Gole fino a Cocullo, il paese cui San Domenico donò un proprio dente facendo scaturire nella popolazione una fede che andò a soppiantare il culto pagano della dea Angizia, protettrice dai veleni, tra cui quello dei serpenti. L’itinerario  nel cuore dell'Abruzzo consente per riscoprire gli antichi riti apotropaici, le tradizioni millenarie del mondo pastorale, le simbologie dei borghi medievali, ma anche imparare a mungere una pecora e apprendere le antiche arti della lana. Il viaggio non presenta difficoltà particolari. È adatto a famiglie con bambini e a persone di tutte le età che non presentino notevoli difficoltà motorie, respiratorie e cardiache
. (Il Tempo)

TRANSUMANZA 2015

le date dello spostamento delle greggi nel 2015 sono le seguenti:
da venerdì 29 maggio a martedì 2 giugno (programma 1) 5 gg
da giovedì 11 a domenica 14 giugno (programma 2) 4 gg
da giovedì 25 a lunedì 29 giugno (programma 1) 5gg

 
I giorni previsti nel programma sono cinque (programma 1 – cinque giorni, quattro notti) o quattro (programma 2 - quattro giorni/tre notti); IMPORTANTE: per chi non possa o non voglia fare tutto il percorso, è possibile partecipare anche solo ad alcune o ad una sola giornata; è sufficiente che ci avvisiate per tempo, in modo da organizzare i punti di incontro e i trasferimenti.

Sconto del 10% per tesserati della Società Dante Alighieri


    

PROGRAMMA 1 – 5 giorni (dal 29 maggio al 2 giugno; dal 25 giugno al 29 giugno)
Primo giorno: arrivo in azienda (Anversa degli Abruzzi) e sistemazione nelle camere; pomeriggio: visita del territorio della Valle del Sagittario, approccio con la cultura del saper fare (mulino, formaggio, preparazione del gregge e dei cavalli e muli per la partenza); preparazione delle scorte e della dotazione da portare in transumanza; cena con i prodotti tipici e biologici, presentazione del programma e illustrazione delle attività dell’Azienda. La prima notte si dorme nel nostro Agriturismo e si parte all’alba del giorno successivo.

Secondo giorno: attraverseremo il paesaggio selvaggio delle Gole del Sagittario, descritto da Gabriele d’Annunzio nella tragedia “La fiaccola sotto il moggio”, per raggiungere il piccolo borgo di Castrovalva, incastonato sopra le Gole e dipinto dal pittore olandese Mauritz Cornelis Escher. Sosta di rifocillamento nella piazzetta del borgo per ripartire in direzione di Frattura Vecchia, antico borgo pastorale quasi abbandonato, dove potremo visitare un locale adibito a museo degli strumenti agricoli tradizionali. Pranzo lungo la via. Per la notte saremo alloggiati a Frattura, frazione di Scanno con una meravigliosa vista sul lago, nella parte nuova del paese ricostruita dopo il terremoto del 1915, in rifugio con lettini da campeggio o in tenda. A richiesta, è possibile prenotare l'alloggio in paese. Condivideremo la cena con la comunità di paesani di Frattura.

Terzo giorno
: ci avvieremo lungo le pendici del Genzana, sfiorandone la vetta (2.200 mt), per poi sostare in una zona in prossimità di una fonte per il pranzo al sacco. Ripartiremo per raggiungere con il gregge Chiarano, un ampio e splendido pascolo che domina il Piano delle Cinque Miglia, zona tratturale a valle di Roccaraso, dove ci sarà la degustazione del rituale pasto antico del pancotto. Pernottamento presso gli stazzi, alla maniera dei pastori o in baita a richiesta (sovrapprezzo: 35 Euro a persona a notte).

Quarto giorno: al mattino saluto al gregge, che resta in alpeggio, e partenza da Chiarano per avviarci a piedi lungo la Valle Cupa con arrivo e sosta per il pranzo all'antico borgo di Jovana, presso l'Agriturismo che rappresenta l'unico fabbricato utilizzato del borgo, abbandonato nel XV Secolo. Nel pomeriggio il gruppo di apprendisti pastori si cimenterà nella preparazione tradizionale del formaggio con il caldaio. Sistemazione in tenda (a richiesta in agriturismo - sovrapprezzo: 35 Euro a persona a notte). Quinto giorno: colazione all’agriturismo Jovana con i prodotti pastorali e partenza in discesa a piedi fino a raggiungere l’abitato di Scanno, dove si potrà visitare il borgo con le sue attività tradizionali (gioielleria, prodotti tipici) e i musei (museo della lana), successivamente rientro ad Anversa con i mezzi.

PROGRAMMA 2 – quattro giorni (dall’11 al 14 giugno)
Primo giorno: arrivo in azienda (Anversa degli Abruzzi) e sistemazione nelle camere; pomeriggio: visita del territorio della Valle del Sagittario, approccio con la cultura del saper fare (mulino, formaggio, preparazione del gregge e dei cavalli e muli per la partenza); preparazione delle scorte e della dotazione da portare in transumanza; cena con i prodotti tipici e biologici, presentazione del programma e illustrazione delle attività dell’Azienda. La prima notte si dorme nel nostro Agriturismo e si parte all’alba del venerdì.

Secondo giorno: attraverseremo il paesaggio selvaggio delle Gole del Sagittario, descritto da D’Annunzio nella tragedia “La fiaccola sotto il moggio”, per raggiungere il piccolo borgo di Castrovalva, incastonato sopra le Gole e dipinto dal pittore olandese Escher. Soste di rifocillamento nella piazzetta del borgo per ripartire in direzione di Frattura Vecchia, antico borgo pastorale quasi abbandonato, dove potremo visitare un locale adibito a museo degli strumenti agricoli tradizionali. Pranzo lungo la via. Per la notte saremo alloggiati a Frattura, frazione di Scanno con una meravigliosa vista sul lago, nella parte nuova del paese ricostruita dopo il terremoto del 1915, in rifugio con lettini da campeggio o in tenda. A richiesta, è possibile prenotare l'alloggio in paese. A cena saremo ospiti della comunità di Frattura.

Terzo giorno: colazione a Frattura e discesa a piedi per raggiungere il borgo di Scanno (ca 5 km) dove si potrà visitare il borgo pastorale, le botteghe artigiane di oreficeria e di prodotti tipici, e il museo della lana. E’ possibile arrivare al Lago di Scanno per una passeggiata o un giro con i pedalò (noleggio non compreso, intorno a 10 Euro per mezz’ora). Nel pomeriggio rientro con autobus di linea a Frattura, cena e pernottamento. In alternativa è possibile durante la giornata accompagnare il gregge al pascolo.

Quarto giorno
: all’alba, dopo la colazione, ci avvieremo per l’ultimo tratto raggiungendo con il gregge Chiarano, un ampio e splendido pascolo che domina il Piano delle Cinque Miglia, zona tratturale a valle di Roccaraso. Durante il percorso ci sarà il pranzo al sacco e una volta arrivati a Chiarano i provetti pastori lasceranno il gregge al suo pascolo estivo per essere riportati con mezzi ad Anversa, concludendo così il percorso.

Per tutti i programmi: chi ha qualche giorno in più a disposizione e vuole proseguire l'avventura può alloggiare presso lo stazzo o in baita per un'altra (o più) notte/i, godendo appieno della vita pastorale sugli alti pascoli montani del Piano delle Cinque Miglia.

Come negli anni precedenti anche stavolta la nostra passeggiata sarà accompagnata ed alleggerita dagli amici somari e cavalli, che si potranno caricare di una parte del nostro bagaglio; per gli amanti dell’equitazione è possibile fare il percorso a cavallo (supplemento di prezzo – su prenotazione).

Sconto del 10% per i tesserati Società Dante Alighieri sui prezzi delle proposte

COSTO PER UNA PERSONA (condividendo la sistemazione con altri partecipanti): programma 1 (cinque giorni/quattro notti): 220 Euro; programma 2 (quattro giorni/tre notti): 180 Euro, inclusi i trasporti dove previsti, colazioni, pranzi al sacco, cene, pernottamenti come da programma. A Frattura dietro preventiva prenotazione è possibile dormire in appartamento (anziché tenda/rifugio) e il costo è di 40 euro per una notte per persona, 60 Euro per due notti (a persona). Per partecipare alla transumanza a cavallo è necessario prenotare, il costo aggiuntivo per il noleggio è di 60 euro al giorno. COSTO PER DUE PERSONE (condividendo la sistemazione): programma 1 (cinque giorni/quattro notti): 200 Euro a persona (totale 400 a coppia) programma 2 (quattro giorni/tre notti): 160 Euro a persona (totale 320 a coppia), inclusi trasporti dove previsti, colazioni, pranzi al sacco, cene, pernottamenti come da programma. A Frattura dietro preventiva prenotazione, è possibile dormire in appartamento il costo è di 30 euro per una notte a persona, 50 Euro per due notti (a persona). Per partecipare alla transumanza a cavallo è necessario prenotare, il costo aggiuntivo per il noleggio è di 60 euro al giorno.

Per Prenotazioni e informazionii: telefono e fax 0864 49595 oppure 329 3805840 (Samanta) - email: info@laportadeiparchi.it

Torna agli Eventi
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®