Torna agli Eventi
Immagina Mancante

Inaugurata la rassegna “IL CAMMINO DELLE PAROLE”

05 Dicembre 2011

Oltre duecento persone sono intervenute nel pomeriggio dello scorso 23 novembre all’inaugurazione della rassegna “Il cammino delle parole”, promossa insieme alla Società Dante Alighieri




Oltre duecento persone sono intervenute nel pomeriggio dello scorso 23 novembre all’inaugurazione della rassegna “Il cammino delle parole”, svoltasi in Palazzo Firenze a Roma, Sede Centrale della Società Dante Alighieri, e promossa dalla “Dante” in collaborazione con Paesaggio Culturale Italiano - I Parchi Letterari.

     Aperto dai saluti dell’Ambasciatore Bruno Bottai, Presidente della Società Dante Alighieri, l’incontro - incentrato sul tema “Giosue Carducci: pittore e scultore di immagini e di uomini” - è proseguito con l’intervento dell’Assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale, Dino Gasperini che, auspicando una continua e proficua sinergia con la “Dante”, ha parlato di «memoria come fattore centrale per la cultura», riferendosi al prestigio storico del cinquecentesco Palazzo Firenze, che ospita l’iniziativa.

     Alessandro Masi, Segretario Generale della “Dante”, ha messo in risalto il ruolo della rassegna per la valorizzazione della «cultura immateriale» intesa come «sistema di usi, tradizioni e memorie locali», impegno patrocinato dalla Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco.

     Stanislao de Marsanich, Amministratore delegato di Paesaggio Culturale Italiano, ha definito i Parchi Letterari «luoghi di ispirazione e possibili mete per viaggi certamente non comuni, un’idea per valorizzare i territori, le memorie, le storie delle comunità italiane», mentre Marika Salvadori, Assessore alla Cultura di Castagneto Carducci, ha illustrato le particolarità del Parco Letterario dedicato al poeta fondatore della Società Dante Alighieri e storico frequentatore del territorio di Castagneto, dove ha composto alcuni dei suoi più celebri componimenti.

     Dopo l’intervento di Paolo Peluffo, Vicepresidente della “Dante”, che ha richiamato la necessità di investire in cultura «come imprescindibile elemento di sviluppo e crescita», e la proiezione del video Ciampi legge Dante, è stata la volta delle prolusioni di Emilio Pasquini (Direttore del Dipartimento di Italianistica presso l’Università degli Studi di Bologna) e Marco Veglia (Dipartimento di Italianistica presso l’Ateneo bolognese) rispettivamente su “Carducci e il senso della storia” e “L’ombra di un sogno. Carducci e il sogno della storia ”.

     Il prossimo incontro nell’ambito della rassegna “Il cammino delle parole” è in programma mercoledì 14 dicembre: “Pier Paolo Pasolini: L’etica del territorio tra natura e città (elaborazioni pasoliniane sul paesaggio culturale)”. Dalle 17.30 in Palazzo Firenze a Roma (piazza Firenze 27) si parlerà dell’approccio di Pasolini al tema delle borgate e della natura antropizzata, ma anche dei cinquant’anni di Accattone (girato nel 1961). Il progetto è curato da: Progetti Speciali Società Dante Alighieri (Marisol Burgio di Aragona m.burgiodiaragona@ladante.it e Valeria Noli v.noli@ladante.it) e Paesaggio Culturale Italiano I Parchi Letterari® (Stanislao de Marsanich s.demarsanich@paesaggioculturaleitaliano.com).

Informazioni e programma completo: www.ladante.it , www.parchiletterari.com

-----------------------------------------------------------------
RASSEGNA STAMPA

-----------------------------------------------------------------
GUARDA I VIDEO

“Carducci e il senso della storia”: intervento di
Emilio Pasquini, Direttore del Dipartimento di
Italianistica presso l’Università degli Studi di Bologna
“L’ombra di un sogno. Carducci e il sogno della storia”: intervento di Marco Veglia, Dipartimento di Italianistica presso l’Università degli Studi di Bologna

-----------------------------------------------------------------
ASCOLTA GLI INTERVENTI

-----------------------------------------------------------------
VAI ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA

 

Torna agli Eventi
I Parchi Letterari®, Parco Letterario®, Paesaggio Culturale Italiano® e gli altri marchi ad essi collegati, sono registrati in Italia, in ambito comunitario ed a livello internazionale - Privacy Policy
Creazione Siti WebDimension®